“Miriam e Josef – La storia d’amore della Natività in scena Valmontone”

Venerdì, 30 dicembre 2016, la Wind Orchestra Samnium dell’Accademia musicale Progetto Musica AcliArte Sannio di Airola sarà in trasferta a Valmontone per la rappresentazione del Racconto musicale “Miriam e Josef – La storia d’amore della Natività”, ideato dall’attore e regista Angelo Maiello della Bershit Teatro e allestito in collaborazione con l’accademia airolana. Dopo il forte riscontro di pubblico e di critica ottenuto nelle numerose repliche rappresentate in diverse città della Campania tra il 2015 e il 2016, e la standing ovation ottenuta lo scorso 27 dicembre presso la Chiesa dell’Annunziata ad Airola, lo spettacolo è stato inserito nel cartellone di appuntamenti natalizi promosso dall’amministrazione comunale valmontonese “Presepi, concerti, zampogne e mercatini” e andrà in scena presso la Collegiata di Santa Maria Maggiore alle ore 19.00. L’ensemble di fiati, diretta dal M°Carmine Ruggiero e arricchita dalla presenza di uno dei migliori clarinettisti a livello mondiale, M°Gaetano Falzarano, accompagnerà con brani arrangiati dal maestro concertatore Pasquale Lanni gli attori protagonisti, Eleonora Fardella che interpreterà Maria e Angelo Maiello che vestirà i panni di Giuseppe, nella narrazione in chiave umanistica della Natività. Lo spettacolo, liberamente tratto dai racconti di Erri De Luca, David Maria Turoldo e Arturo Aiello, vuole riproporre, per la regia di Angelo Maiello, l’evento che ha segnato la storia dell’umanità ripercorrendo le emozioni e i sentimenti tipicamente terreni dei genitori di Gesù e leggendo nelle più solenni trame della Divinità anche l’umana semplicità di due anime che provano a volersi bene e che vivono una storia d’amore nelle pieghe di un’anonima e comune quotidianità. Per questo il contesto scenografico in cui si muoveranno gli attori e i musicisti della Wind Orchestra Samnium sarà volutamente povero di oggetti e ricco di atmosfere musicali eseguite dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*