Truffava clienti, interdetta dalla professione di avvocato Maria Virginia Cantone

Patrocinio infedele, truffa e falsi in danno dei clienti sono le ipotesi di reato avanzate dalla Procura delle Repubblica di Benevento nei confronti di un avvocato del foro di Avellino Maria virginia Cantone, patrocinante anche presso gli uffici giudiziari di Benevento, a cui è stata notificata una misura cautelare coercitiva ed interdittiva dall’esercizio della professione. La misura restrittiva, richiesta dal procuratore Aldo Policastro al termine delle indagini della polizia, è stata disposta dal gip del Tribunale di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.