Molinara. Si è insediato il sindaco junior, Maria Bellu

Lunedì 5 febbraio, nell’aula consiliare del comune di Molinara si è tenuto l’insediamento del Sindaco e del consiglio comunale junior alla presenza del Sindaco Giuseppe Addabbo e dei consiglieri comunali, della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo di San Marco dei Cavoti, Porf.ssa Maria Vittoria Barone, dei docenti del plesso scolastico di Molinara che hanno accompagnato i veri protagonisti di questo bel momento di democrazia, i ragazzi e la ragazze della scuola secondaria di primo grado di Molinara e della classe quinta della scuola primaria. Il sindaco junior, Maria Bellu, frequentante la classe seconda, dopo aver indossato la fascia tricolore ha giurato fedelmente sulla costituzione italiana recitando la formula di rito: “giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservare lealmente la costituzione italiana”. Ha poi letto il suo programma di mandato ricco di tante iniziative da voler mettere in campo non solo a livello scolastico ma a livello territoriale, ha presentato la squadra che la accompagnerà in questo percorso. Gli auguri al nuovo sindaco sono stati poi formulati dal presidente del consiglio Carlo Borrillo e dall’Assessore alla scuola e alla cultura Lucilla Cirocco che ha sottolineato non solo l’importanza didattica e formativa di questo progetto ma anche il profondo significato di eleggere un sindaco donna (ormai la quarta in cinque anni) sintomo che nella scuola c’è apertura: anche questo significa annullare quelle differenze di genere che sfociano in tutte le tragedie di cui sentiamo parlare ogni giorno e che hanno alla base una mancanza di una cultura, o una cultura deviata. Nel corso del consiglio comunale il vicesindaco Pasquale Baldino ha consegnato al sindaco junior una coppa che il comune di Molinara ha ritirato nel mese di novembre presso la federazione del CONI di Benevento; gli alunni di Molinara si sono classificati primi in una “disciplina” speciale, nel Fair Play, motivo di vanto per la scuola e per tutta la comunità di Molinara. La chiusura dei lavori è stata affidata alle parole del Sindaco Addabbo e della Dirigente Barone. Il sindaco ha sottolineato i problemi di desertificazione che vivono i nostri territori e l’impegno che l’Istituto comprensivo mette ogni giorno per offrire agli alunni un progetto formativo di alto livello. L’importanza di avere anche una scuola sempre più vicina al territorio, alle sue esigenze e alle sue peculiarità. I temi del programma elettorale presentato dal sindaco junior riguardano l’ambiente, il sociale, la cultura. Il sindaco ha ricordato che a Molinara ci sono due importanti strutture socio sanitaria, una RSA e una casa di riposo e che proprio all’interno della casa di riposo, da poco ristrutturata, nel piano inferiore è possibile creare una biblioteca comunale insieme ai ragazzi della scuola. La dirigente scolastica ha evidenziato innanzitutto l’importanza di questo progetto che rientra nella materia di cittadinanza e costituzione; l’obiettivo di queste attività è quello di far riemergere il senso civico in ognuno di noi, in un momento di profonda crisi per la nostra nazione e di sfiducia dei cittadini. Ha poi ringraziato l’amministrazione per l’impegno e la vicinanza al mondo scolastico e un ringraziamento di cuore lo ha fatto ai docenti tutti che ogni giorno affrontano il mondo della scuola, i suoi cambiamenti rischiando, come ci confermano le notizie degli ultimi giorni, a volte anche la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.