Mons. Angelo Gallo compie 75 anni. Rotondi in festa.

L’anno prossimo saranno 50 anni. Da quasi mezzo secolo, i fedeli di Rotondi sono guidati nella preghiera da monsignor Angelo Gallo. Giovedì prossimo, 16 di Febbraio, il sacerdote compie 75 anni di età. E, per l’occasione, verrà a celebrare messa a Rotondi, alle ore 18,00, l’arcivescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca. Un momento di gioia e di festa per tutta la comunità protetta da Maria Santissima della Stella. Don Angelo, come viene affettuosamente chiamato da tutti, è il vicario foraneo della Valle Caudina ed è anche il sacerdote più maturo in attività. Ha dedicato tutta la sua vita a servire il Signore e lo ha fatto nella sua comunità. Si potrebbe dire che è un prete di altri tempi, ma, essenzialmente, è un uomo di Dio e armato dalla sua fede ha guidato il piccolo centro caudino in momenti belli e brutti. Legatissimo, come tutti i rotondesi, alla Madonna della Stella, conserva, gelosamente, l’effige della statua, di epoca bizantina, che è stata poi sostituita dall’attuale, regalata alla comunità di Rotondi da papa Orsini nel 1703. Quella di giovedì non è solo la festa di don Angelo, ma di un intero paese, in quanto il sacerdote è uno dei simboli di Rotondi. E, come tale, resta saldamente al suo posto, pronto con il suo grande sorriso a continuare a pregare per tutti i suoi figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*