Montefalcione: on.D’Agostino incontra i tecnici dell’Iacp

I lavori di messa in sicurezza dell’edificio Iacp di Montefalcione partiranno nelle prossime settimane. È quanto è emerso dall’incontro che si è tenuto ieri tra il deputato Angelo D’Agostino e i tecnici dell’Istituto Autonomo Case popolari di Avellino. La delegazione, guidata dall’ing.Andreotti, ha voluto spiegare al Parlamentare il perché dei ritardi nell’avvio di un cantiere che è stato programmato da tempo, ma che risulta impantanato nel circolo vizioso dei ricorsi amministrativi e delle interminabili pastoie burocratiche conseguenti. Pochi giorni fa D’Agostino aveva dato voce pubblicamente alle preoccupazioni degli inquilini dello stabile di via Aldo Moro, presentando una inequivocabile documentazione fotografica dalla quale si evince la urgenza di avviare i lavori di messa in sicurezza. “Sono grato ai vertici e ai tecnici dell’Iacp di Avellino che con prontezza hanno risposto al mio appello – ha dichiarato il Deputato a margine dell’incontro -. Mi hanno spiegato con chiarezza che i ritardi non sono imputabili all’Istituto, che non solo ha bandito la gara nei tempi previsti, ma ha anche espletato con puntualità tutte le procedure di competenza. Purtroppo – ha aggiunto D’Agostino – si è innescato il perverso meccanismo dei ricorsi, promossi da chi alle gare arriva secondo, che ha rallentato l’iter di aggiudicazione e di avvio dei lavori.” “Tuttavia – ha proseguito – mi è stato assicurato che sarà fatto il possibile per avviare il cantiere nel minor tempo possibile, anche in considerazione dello stato dei pilastri dell’edificio. Già nelle prossime settimane – ha concluso D’Agostino – ci dovrebbe essere l’avvio dei lavori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*