Montesarchio. Arrestato Giovanni Botticella per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Nell’ambito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Montesarchio, hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari Giovanni Botticella per detenzione ai fini di spaccio di circa 10 chili di hashish e di 200 grammi di cocaina rinvenuti il 9 dicembre 2016 all’interno di un casolare sito alla frazione Beltiglio di Ceppaloni, nella disponibilità di Giovanni Botticella. E’ stata data esecuzione all’ordinanza del tribunale di Napoli-Sezione Riesame, confermata anche dalla suprema Corte di Cassazione- che ha accolto lì’appello proposto dal pubblico Ministero avverso l’ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Benevento di non convalida dell’arresto e rigetto della richiesta di applicazione di misure cautelari personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*