Montesarchio. Controlli dei carabinieri, denunce e sequestri.

Nella nottata, a conclusione di servizio coordinato di controllo del territorio denominato “alto impatto”, predisposto per il contrasto alla illegalità diffusa e svolto nei territori di Airola, Bonea, Montesarchio, Pannarano, San Leucio Del Sannio e Vitulano, dalle dipendenti Stazioni Carabinieri e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, venivano deferiti in stato di libertà: C. S., 26enne, disoccupato, incensurato, di Vitulano, per essere risultato alla guida della propria autovettura, sprovvisto di rca; D.A. P., 54enne, della provincia di Salerno, impiegato, incensurato, I.C., 23enne, da Cautano, operaio, incensurato, per avere entrambi, alla guida delle rispettive autovetture, cagionato sinistri stradali, risultando il primo, sotto l’effetto dell’alcool, con un tasso pari a 1,63 g/l, e di sostanze stupefacenti, il secondo sotto l’effetto dell’alcool, con un tasso pari a 2,23 g/l. Perquisizioni personali negative e veicoli sottoposti a sequestro.
Nello stesso contesto gli operanti: hanno sottoposto a sequestro un autocarro in sosta lungo la pubblica via, in Airola, sprovvisto di rca, hanno segnalato alla competente autorità amministrativa, ai sensi dell’art. 75 dpr 309/90 e successive modifiche, n. 2 soggetti, rispettivamente in possesso di modica quantità di cocaina e hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*