Montesarchio. Diminuisce la tassa sui rifiuti.

Diminuiscono ancora le tariffe della tassa rifiuti a Montesarchio. Nei prossimi giorni, la giunta, guidata, dal sindaco Franco Damiano porterà in consiglio la proposta di riduzione della Tari, sia per le utenze familiari che per quelle commerciali. La media dovrebbe essere per tutti di circa il cinque per cento. Proprio in questi giorni gli uffici finanziari di palazzo San Francesco stanno facendo bene i conti, per poter poi presentare la proposta dell’esecutivo nell’assise generale. . Ricordiamo che lo scorso anno già c’era stato un calo dell’otto per cento. Il risultato si rende possibile combinando due fattori. Innanzitutto, Montesarchio continua ad alzare la soglia della raccolta differenziata. Da anni, infatti, è tra i primi comuni ricicloni della regione Campania. A questo dato, bisogna aggiungerne un altro di non secondaria importanza, la lotta all’evasione. Anche su questo versante, si sono raggiunti importanti risultasti e, quindi, a beneficiarne sono tutti i cittadini. Nei prossimi mesi, il servizio di raccolta sarà ancora di più potenziato. Di recente, la Sogesi si è aggiudicata la gara di evidenza pubblica europea per il servizio per i prossimi tre anni, con l’opzione per i successivi tre. Nelle migliorie della gara sono stati introdotti alcuni elementi che dovrebbero rendere più efficiente il servizio e più pulito il paese. Tra questi, che verranno bene illustrati,nei prossimi giorni, i cassonetti di condominio. Dal canto suo, il sindaco Damiano tiene a sottolineare come la sua amministrazione, stia effettuando dei tagli progressivi di tutte le imposte, senza diminuire i servizi. Un risultato non semplice da raggiungere,visto che tutti i comuni devono fare i conti con le minori rimesse da parte dello stato centrale.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.