Montesarchio. Diverse denunce in controlli dei Carabinieri.

I reparti della Compagnia di Montesarchio hanno invece deferito in stato di libertà:
due cittadini di nazionalità marocchina, un 35 enne ed un 25 enne, che si sono resi responsabili del furto di una bottiglia di liquore, asportata poco prima da un bar di Arpaia e che è stata restituita intatta al legittimo proprietario;
A.D. un beneventano di 30anni, già noto ai carabinieri per i suoi trascorsi penali, ritenuto responsabile di simulazione di reato, infatti, lo stesso aveva denunciato la rapina della propria autovettura per poter intascare il controvalore dalla compagnia assicurativa;
A.C. un 55enne di Montesarchio, in quanto sottoposto all’obbligo di permanenza in casa dalle ore 21,00 alle ore 07,00, non è stato trovato nella propria abitazione al controllo dei carabinieri;
Z.U. un 65enne di San Leucio del Sannio per aver rivolto alcune minacce all’indirizzo di un suo confinante;
R.F. 51enne di Airola, che è stato intercettato dai militari alla guida di un’autovettura senza avere il titolo di guida e, pertanto il veicolo è stato sequestrato.
E’ stato segnalato alla Prefettura un giovane quale assuntore per uso personale di sostanze stupefacenti, mentre hanno proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio 2 pregiudicati rumeni che sono stati aggirarsi con fare sospetto nei pressi di alcuni esercizi commerciali di Limatola (BN) e 3 pregiudicati (due donne ed un uomo) di Telese Terme che invece si aggiravano per le vie di Dugenta (BN).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.