Montesarchio: recuperata refurtiva e ritrovati scooter e pistola.

Nella prime ore del mattino, in Montesarchio, i Militari della locale Stazione Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nell’ambito delle ininterrotte attività di indagine, avviate ai seguito della rapina in danno di una macelleria della frazione Varoni, hanno rinvenuto:uno scooter piaggio beverly 500, di colore nero, privo di targa, con numero di telaio abraso; due caschi integrali, originariamente di colore grigio e successivamente verniciati di nero;due passamontagna e uno scalda-collo; due pantaloni da tuta di colore scuro,una felpa con cappuccio di colore grigio, un paio di guanti in gomma di colore arancione e un paio di scarpe da ginnastica di colore nero; una pistola, a tamburo, con matricola abrasa e n. 6 cartucce calibro 38 mm special; un registratore di cassa con all’interno diverse monete e un borsello contenente documenti ed effetti personali, asportati nella macelleria. Il tutto, occultato all’interno di un casolare in abbandono, ubicato nella fitta vegetazione di un terreno incolto della limitrofa frazione Cirignano, è stato sequestrato e verrà analizzato dai colleghi tecnici del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento. Le indagini proseguono, ora, per la compiuta identificazione dei malfattori e l’eventuale connessione dei due con analoghi fatti, registrati di recente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*