Montesarchio. Sabato 23 luglio riapre la Torre Angioina.

Via libera dai tecnici della Soprintendenza. La Torre Angioina, sabato 23 luglio, può riaprire al pubblico e garantisce la sicurezza ai tanti visitatori che potranno continuare ad ammirare lo splendore del vaso attico più bello del mondo, Il Ratto d’Europa, realizzato dal pestano Asteass. Nella tarda mattinata, alla presenza del sindaco di Montesarchio, Franco Damiano, si è svolto il sopralluogo, al termine del quale, è stato dato il via libera definitivo. Molto soddisfatto il primo cittadino di Montesarchio, che ha impiegato risorse del comune per mettere in sicurezza la Torre. Del resto, il vaso di Asteass e la mostra Rosso Immaginario, dedicata ai vasi di Caudium, stanno attirando migliaia e migliaia di visitatori a Montesarchio e nella Valle Caudina. Non si poteva permettere che la chiusura durasse a lungo, perchè proprio nel corso della bella stagione, le visite aumentano. Si tratta di una straordinaria risorsa di cui, davvero, Montesarchio non più fare a meno. Proprio intorno alla Torre si stanno sviluppando iniziative molto interessanti. Ad esempio, non si deve dimenticare che le visite sono assicurate grazie all’associazione di volontariato Le Sentinelle della Torre e sono stati proprio i tanti membri di questo sodalizio a spingere di più per la riapertura. Ed ora conto alla rovescia verso sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*