Montesarchio si prepara per le Universiadi del 2019

Lo sforzo sarà quello di utilizzare i due finanziamenti per bandire un’unica gara di appalto. La cosa appare possibile anche se bisognerà seguire un attento iter burocratico. Montesarchio inizia a prepararsi alle Universiadi del 2019. I giochi sono ospitati a Napoli e saranno una straordinaria vetrina, che potrebbe attirare mille interessi. Ma, le squadre saranno ospitate anche in diversi centri della regione, tra i quali è stato scelto anche il centro più grande della Valle Caudina. Per ospitare questa grande manifestazione, la giunta, guidata dal sindaco Franco Damiano deve intervenire sullo stadio Allegretto. Prima di essere scelto per le Universiadi, Montesarchio aveva già contratto un finanziamento dal credito sportivo, a tasso zero, di oltre un milione di euro, A questi vanno aggiunti altri 500 mila euro erogati dal comitato organizzatore, con il risultato che lo stadio dovrebbe diventare un vero e proprio gioiellino. Espletati tutti gli adempimenti, la gara di appalto dovrebbe essere espletata a breve, tanto che a Settembre potrebbero prendere il via i lavori. Nei prossimi giorni, ci sarà un confronto con la centrale di committenza per verificare se è possibile bandire un’unica gara. Montesarchio vuole sfruttura sino in fondo il brand Universiadi per un lancio turistico internazionale. Non è ancora dato sapere quale squadra verrà ospitata nel centro caudino, ma, certamente, qualunque essa sia mobiliterà l’attenzione dei media del proprio paese. Senza contare che, una volta, ultimata lo stadio, potrebbe essere scelto per amichevoli o ritiri di squadre di un certo livello. Basti pensare, ad esempio, alle avversarie di Benevento che il prossimo anno potrebbero essere anche squadre di serie A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*