Montesarchio. Universiadi 2019, al via lavori competenza comune.

I lavori di competenza del comune sono già partiti. La gara di appalto è stata aggiudicata ed il cantiere è stato aperto. Il cronoprogramma prevede che entro quattro mesi gli interventi dovranno terminare. Contemporaneamente, potranno partire anche i lavori, gestiti direttamente dal comitato organizzatore delle Universiadi che dovrebbero terminare anche prima dei quattro mesi. In questi giorni, il campo comunale Allegretto di Montesarchio è oggetto di lavori straordinari, in vista dell’appuntamento delle olimpiadi universitarie che si terranno nella primavera del 2019. Montesarchio è uno dei pochissimi comuni, non capoluogo di provincia e con una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti, ad ospitare l’evento. Il campo Allegretto sarà usato, certamente, per l’allenamento di una squadra nazionale, ossia, in modo multidisciplinare ma non è escluso che possa ospitare anche qualche gara ufficiale. Per ammodernare la struttura, la giunta, guidata dal sindaco Franco Damiano ha contratto un mutuo con la cassa depositi e prestiti per un milione di euro. Il loro intervento riguarda il terreno da gioco, i riflettori e le tribune. Il comitato organizzatore delle Universiadi, invece, ha stanziato 500 mila euro. Questi soldi serviranno per gli spogliatoi e per creare un’area di accoglienza. Visto che gli interventi sono in due settori specifici si possono realizzare allo stesso tempo. Non è necessario che termino i primi lavori per iniziare i secondi. Insomma, Montesarchio si farà trovare pronta per ospitare questo evento di carattere internazionale che potrebbe aprire una vetrina importante per la Valle Caudina. Non ci saranno solo gli atleti ma il seguito sarà abbastanza nutrito. E bisogna tenere conto di un fatto molto importante. A differenza del nostro paese, tanti stati, a partire, ad esempio, dagli Stati Uniti riservano un posto di primo piano agli sport universitari. Ciò vuol dire che il luogo dove saranno ospitati e si alleneranno questi ragazzi saranno seguiti con grande attenzione dai mass media che, come avviene di solito, potranno essere i primi a decantarne la bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.