La Polizia di Stato denuncia un 28enne del luogo per omicidio colposo di Daniele De Biasi.

A seguito dell’incidente avvenuto nella mattinata di sabato scorso, in Comune di S. Martino Valle Caudina, ove, in una campagna del luogo, Daniele De Biasi di 29 anni di Pannarano, ha trovato la morte perché folgorato da una violenta scarica elettrica, gli Agenti del Commissariato P.S. di Cervinara dopo aver sottoposto a sequestro l’area dell’incidente e svolto gli accertamenti con l’ausilio di personale del Gabinetto di Polizia Scientifica, del Comando dei Vigili del Fuoco e dell’Ispettorato del Lavoro, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, un 28enne del luogo per omicidio colposo. La ricostruzione dei fatti ha consentito di acclarare che il 28enne, dopo aver acquistato il diritto dal proprietario del fondo di cogliere i frutti, aveva assunto, per proprio conto, ma in nero, alcuni giovani operai, tra cui il giovane che ha trovato la morte, in cambio di una diaria giornaliera di 40 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*