Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio: gli eventi.

Lo aveva assicurato sin dal suo insediamento. Ferdinando Creta nuovo direttore del museo nazionale del Sannio Caudino a Montesarchio aveva dichiarato che il museo avrebbe interagito con il territorio. E non ha perso tempo. Per questo mese di dicembre, infatti, in collaborazione con il comune di Montesarchio , ha organizzato un primo ciclo di Incontri al Museo, dedicati alla collezione di opere d’arte che si possono ammirare nel museo, , all’antica storia del territorio e alla poesia. Il ciclo prende il via nella giornata di domani, giovedì sei di dicembre, alle ore 10 e 30, con la conferenza . Ovidio, amori, miti e altre storie. Il vaso di Asteass in mostra a Roma. Sull’argomento sono previste le relazioni dello stesso direttore del museo Ferdinando Creta, di Andrea Martelli, archeologo della soprintendenza di Caserta e Benevento della storia dell’arte Federica Zalabra, che fa parte della direzione del ministero dei beni culturali. Di grande interesse anche l’incontro previsto per sabato otto dicembre a partire dalle ore 16 e 30. La sala conferenza del museo ospiterà il premio europeo Clemente Rebora, . Poesia e spiritualità per un nuovo umanesimo. Il premio è giunto alla sua seconda edizione ed è un premio letterario itinerante. Montesarchio è una delle sedi ufficiali insieme a località del calibro di Cagliari, Madrid , Roma, Modica e Firenze. In buona sostanza, 50 poeti italiani ed europei arriveranno a Montesarchio per presentare le loro opere e declamare alcune poesie. Alla manifestazione prenderanno parte anche i ragazzi degli istituti comprensivi cittadini che presenteranno le loro poesie. Questo primo ciclo di incontri si chiuderà giovedì 13 dicembre alle ore 17 e 30, con la presentazione del libro di Aniello Troiano: La Valle Caudina nel medioevo. In buona sostanza, il giovane autore ripercorre il ruolo svolto da questo territorio nelle vicende storiche del Sud Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.