Musica ad alto volume la Polizia di Stato denuncia una 43enne rumena

Gli Agenti della Sezione Volanti hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino, una cittadina rumena di anni 43, gestrice di un PUB cittadino, perché responsabile del reato di disturbo della quiete pubblica. I Poliziotti, a seguito di segnalazione pervenuta al 113, si portavano presso il locale segnalato ove era in atto, nonostante l’ora molto tarda ed oltre i limiti audio consentiti, un piano bar che però, in virtù dell’acustica molto elevata, infastidiva non poco i residenti della zona. Nella circostanza gli Agenti dopo aver chiesto alla titolare l’autorizzazione ad effettuare il festino, constavano che la stessa era in possesso di una licenza scaduta da diversi mesi e pertanto hanno denunciato la 43enne in stato di libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*