Nas, irregolare il 30% dei centri anziani

Risulta irregolare il 30% delle strutture ricettive per anziani sul territorio nazionale. E’ quanto emerge dai controlli dei Carabinieri dei Nas nel periodo gennaio-luglio 2016. Segnalate numerose violazioni, tra cui maltrattamenti, lesioni e sequestri di persona. I dati sono stati resi noti al ministero della Salute in occasione della presentazione del programma di interventi ‘Estate sicura 2016’. “In varie situazioni – ha detto il ministro del Salute, Beatrice Lorenzin – viene meno qualsiasi tipo di umanità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*