Nella Valle del Sabato, Marcia per la Vita.

Questa mattina si è tenuta nella Valle del Sabato la Marcia per la Vita. Dallo stabilimento della Novolegno. comitati e liberi cittadini hanno marciato per denunciare l’inquinamento ambientale della Valle del Sabato, fino allo Stir dove si è tenuta una piccola assemblea. Presenti alla marcia il consigliere Gianluca Festa, il consigliere d’opposizione Alberto Bilotta, il sindaco Paolo Spagnuolo di Atripalda, il sindaco Valentino Tropeano di Montefredane, l’assessore all’ambiente di Avellino Augusto Penna, la consigliera Nadia Arace, con i manifestanti che hanno scandito slogan chiari: “Basta intenzioni, vogliamo soluzioni!”. Un corteo di circa 1500 persone di cui si è fatto portavoce Franco Mazza. Chiediamo che non siano stoccati i rifiuti nelle nostre contrade, affianco alle nostre case. E’ impossibile svegliarsi la mattina col fetore dell’immondizia a due passi dalla camera da letto o dalla cucina. Chiediamo ai politici venuti oggi, e che per questo ringraziamo, di non limitarsi ad una passarella, ma di spendersi fin da domani, per bonificare questo territorio ed eseguire controlli scientifici finalmente efficaci. Troppi morti senza giustizia. Ci autotasseremo per essere finalmente tutelati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*