Nell’arco di due anni la Regione Campania assumerà 10 mila persone.

“Tra i prossimi mega concorsi pubblici vi sono i prossimi concorsi della Regione Campania. La Regione Campania infatti, ha presentato un piano per il lavoro nel settore pubblico. Il progetto prevede, nell’arco di due anni, l’immissione negli enti locali della Campania di circa 10mila unità lavorative a tempo indeterminato attraverso un apposito percorso di reclutamento e formazione”. Ecco l’avviso pubblicato anche sulla pagina social ufficiale di Palazzo Santa Lucia. A maggio il bando è a giugno le prove delle selezioni nei Comuni e altri enti pubblici per assunzioni previste da settembre. Negli scorsi giorni l’annuncio del Governatore Vincenzo De Luca, che ha confermato l’avvio delle assunzioni entro la fine dell’estate. La procedura concorsuale si svolge in due momenti: una fase preselettiva incentrata su tematiche di logica e argomenti trasversali alla totalità dei profili messi a concorso e una fase selettiva con prove scritte consistenti in quesiti a risposta multipla/sintetica riguardanti materie specifiche dei vari profili professionali ed eventuale accertamento delle conoscenze linguistiche e informatiche. Un concorso aperto a laureati e diplomati. A settembre cominceranno a lavorare i primi assunti. Intanto, da metà marzo, in vista del bando di concorso per 10mila posti in Campania negli enti locali con assunzioni previste da settembre, la Regione Campania e il Dipartimento della Funzione Pubblica hanno pubblicato on line: il manuale operativo per le procedure di caricamento dati da parte delle amministrazioni, la tabella dei profili richiesti, nonché l’elenco degli enti che hanno aderito all’iniziativa regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.