Nello Ilario: determinato a sfidare Antonio Russo.

“ Sono sempre più determinato a sfidare Antonio Russo come candidato sindaco”. E’ quanto ci ha dichiarato, questa mattina, l’imprenditore Nello Ilario, lanciatissimo verso la candidatura a primo cittadino di Rotondi e più che pronto per le elezioni comunali del prossimo cinque di giugno. Ilario è stato assessore della precedente giunta Russo e con le sue dimissioni insieme a quelle di Bartolomeo Esposito ha determinato lo scioglimento del consiglio. Acqua passata, ora l’imprenditore guarda ai prossimi venti giorni, ossia, il tempo che separa dalla presentazione della lista. Le riunioni si susseguono ed, al momento, l’unico che è uscito allo scoperto, è lui. Nel fronte,che al momento chiamiamo anti Russo, qualcuno aveva ipotizzato una candidatura giovane, magari rivolta verso chi non aveva mai fatto politica. Ma nomi non ne sono stati fatti,mentre Ilario ha già pronte sei persone, pronte a candidarsi solo se l’aspirante primo cittadino sarà lui. In un contesto del genere, i numeri fanno davvero la differenza e la dichiarazione che ha ci ha rilasciato, sembra essere un invito a fare presto, a non perdere altro tempo. I candidati consiglieri devono essere 12, l’imprenditore ne ha già convinto la metà, se dovessero accettare i big come Bartolomeo Esposito, il cugino Gennaro Mainolfi e Raffaele Lanni, la compagine si annuncia, davvero di una certa consistenza, in termini di voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*