Nina Ilario ai vertici della Lega di Salvini in Irpinia?

E’ senza dubbio un esponente politico da tenere d’occhio. E’ ancora giovanissima ma ha già partecipato, come candidata alla camera dei deputati, alle scorse elezioni politiche, contribuendo all’ottimo risultato che ha conseguito nelle province di Avellino e Benevento, la Lega di Salvini. Quella di Nina Ilario, caudina di Rotondi, non è stata una partecipazione estemporanea ma il frutto di una consapevolezza maturata nel tempo che sta portando a compiere un percorso. La Lega, in Irpinia, è stata commissariata dal referente regionale, l’onorevole Cantalamessa. Il deputato napoletano, nei giorni scorsi, è stato ad Avellino per fare il punto della situazione. All’incontro ha preso parte anche la dottoressa Ilario. Subito dopo la pausa estiva si dovranno nominare i responsabili provinciale per superare il commissariamento. La giovane professionista rotondese è in prima fila per traghettare il partito verso qualcosa di più strutturale. Nina Ilario non sgomita, non chiede, resta al suo posto, pronta sempre a continuare e a rafforzare il percorso di crescita che ha intrapreso. A Settembre, quindi, potrebbe assumere un ruolo apicale in un partito che sembra ottenere sempre più consenso ovunque. Poi, non bisogna dimenticare che nel 2020 si vota per elezioni regionali. Certamente la Lega è ,fortemente, interessata, probabilmente, in un discorso di coalizione di centro destra alla conquista di palazzo Santa Lucia. Anche in quel caso, Nina Ilario, si farebbe trovare al proprio posto e potrebbe dire la sua in elezioni dove ricordiamo si vota ancora con la preferenza, quindi, ogni voto deve essere conquistato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.