Non convalidato l’arresto di Rita Gioioso che è stata rimessa in libertà.

Arresto non convalidato e immediata remissione in libertà per Gioioso Rita (54 anni) finita ai domiciliari dopo una perquisizione che aveva consentito alla Squadra mobile di sequestrare quasi 130 grammi di cocaina e crack purissimi, avvolti in un asciugamano, presente in un armadio della camera da letto di un’abitazione al rione Libertà. E’ la decisione adottata dal Gip Gelsomina Palmieri all’esito dell’udienza di convalida che, accogliendo le doglianze difensive avanzate dal difensore avv. Antonio Leone, ha disatteso la richiesta di custodia cautelare in carcere avanzata dal pm Maria Gabriella Di Lauro, disponendo, come detto, l’immediata liberazione dell’indagata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*