Oggi a Sant’Angelo a Scala i funerali di Claudio Zaccaria

Saranno celebrati oggi pomeriggio alle ore 15.00 nella Chiesa di Sant’Angelo a Scala, suo paese d’origine i funerali di Claudio Zaccaria ucciso giovedi mattina in un appartamento di Avellino. I primi risultati dell’autopsia sul corpo del 25enne di Mercogliano, assassinato nella casa di Gianmarco Gimmelli, in via Madonna de la Salette ad Avellino, confermano quanto già emerso durante l’esame esterno del cadavere. Claudio Zaccaria ha provato a difendersi con le mani, prima di soccombere alla furia omicida del suo assassino. Il medico legale, Lamberto Pianese, aveva rinvenuto diverse e profonde ferite da taglio sul corpo della vittima. Per gli investigatori della Mobile, coordinati da Michele Salemme, sarebbe stato proprio Gianmarco Gimmelli, che poi avrebbe tentato di ammazzare anche la compagna di Claudio, Ylenia, con tre coltellate alla gola, a tenere in mano il coltello. La ragazza, sopravvissuta per miracolo, è riuscita a scappare dalla casa di Gimmelli e a chiedere aiuto, mentre Gimmelli dopo essersi tagliato le vene si era gettato dalla finestra al primo piano ed ora è ricoverato al Moscati in gravissime condizioni.
Bisognerà attendere altre settimane per conoscere i risultati degli esami tossicologici. Una delle piste seguite dagli inquirenti è proprio quella della droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.