Omicidio-suicidio nel Napoletano

Un uomo, Aniello Lamberti, noto ortopedico, ha ucciso la moglie e poi si è suicidato lanciandosi nel vuoto a Palma Campania (Napoli). Sul posto, un appartamento in via Croce, sono intervenuti i Carabinieri. Aniello Lamberti, 59 anni, ha ucciso la moglie, Angelina Fusco, 56, insegnante di scuola media, con un colpo di arma da fuoco alla testa. Poi si è lanciato nel vuoto dal terzo piano di una palazzina di proprietà della sua famiglia, in via Croce 52, precipitando in un cortile interno. L’ omicidio-suicidio – secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri – sarebbe avvenuto dopo una lite tra i coniugi, una coppia molto conosciuta a Palma Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*