Operazione Alto Impatto in tutto il Sannio.

Nell’ambito dei controlli straordinari protrattisi fino a tutta la notte di Domenica svolti dai Carabinieri con l’operazione “Alto Impatto” questi i risultati conseguiti dalle Compagnie di Benevento, Cerreto Sannita, Montesarchio e San Bartolomeo in Galdo:

Compagnia di Benevento

  • deferito all’A.G. in stato di libertà S.M. 48enne residente a Paduli, già penalmente censurato, fermato alla guida di un motociclo senza la patente, privo di targa e senza la copertura assicurativa, con sequestro del mezzo;

  • deferito all’A.G. in stato di libertà S.G. 38enne di Paduli, già conosciuto dai militari, fermato lungo la S.S. 90 bis alla guida di un’autovettura privo di patente in quanto precedentemente sospesa e privo di copertura assicurativa, con conseguente sequestro dell’autoveicolo;

  • deferito in stato di libertà all’A.G. del capoluogo anche T.M. 51enne di origine senegalese residente a Napoli, con precedenti penali a carico, sorpreso a vendere in questo centro abitato dvd ed altro materiale illecitamente riprodotto;

Sempre i Carabinieri di Benevento hanno poi segnato all’Autorità Amministrativa:

  • due persone di Montecalvo Irpino di 47 e 38 anni, entrambe incensurate, che nel corso di un controllo a bordo di un’autovettura sono stati trovate in possesso di piccole quantità di hashish. I controlli a loro carico si concludevano anche con una proposta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio;

  • 1 cittadino senegalese residente Napoli, pregiudicato, fermato in questo corso dante con berretti, cover per cellulari ed altro materiale, senza le prescritte autorizzazioni per il commercio ambulante, al quale, così come prescrivono le norme, è stata contestata anche una sanzione amministrativa per l’importo di € 5.000;

  • 2 cittadini di etnia rumena, poco più che ventenni e senza fissa dimora, entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio, sono stati intercettati e fermati nei pressi del rione stazione. Nei loro confronti al termine dei controlli è scattata la proposta per l’irrogazione del f.v.o.

Compagnia di Cerreto Sannita

Sono stati deferiti in stato di libertà all’A.G. di Benevento, 5 cittadini di origine rumena, residenti nei comuni di Castel Campagnano, Faicchio e Telese. I reati contestati vanno dalla violenza, minaccia, esercizio arbitrario delle proprie ragioni ed appropriazione indebita. I fatti alla base della denuncia vedono uno di essi appropriarsi indebitamente di un’autovettura e gli altri pronti a rientrarne in possesso con atti di violenza e minaccia. Fra tutti vi erano comunque rapporti di conoscenza essendo giunti in Italia provenienti dallo stesso città di origine.

Compagnia di Montesarchio

deferiti in stato di libertà:

  • P.F. 40enne di Montesarchio, pregiudicato, per aver aggredito nel corso di una lite originata da futili motivi un giovane di Bonea, procurandogli lesioni guaribili in giorni 10;

  • C.G. 36enne di Montesarchio, sorvegliato speciale, per violazione delle prescrizioni impostegli dal Tribunale, non essendo stato trovato a casa, nell’orario imposto;

  • M.P. 24enne di Montesarchio sorpreso a guidare un’autovettura senza la patente di guida in quanto mai conseguita, con conseguente sequestro dell’autovettura;

sequestro amministrativo di un’autovettura in quanto sprovvista della relativa copertura assicurativa.

Compagnia di San Bartolomeo in Galdo

  • segnalato alla Prefettura un 19enne di Colle Sannita per uso personale di stupefacenti, trovato in possesso di una piccola quantità di hashish;

  • Sequestrata un’autovettura sprovvista di copertura assicurativa;

  • 2 proposte per l’irrogazione del f.v.o. con divieto di ritorno a carico di altrettanti cittadini residenti a Napoli, pregiudicati, fermati a Baselice mentre si aggiravano a piedi nel centro abitato senza fornire alcuna plausibile giustificazione in relazione alla loro presenza in quel posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.