Operazione antidroga dei carabinieri di Santa Maria a Vico, in manette un 23 enne di Montesarchio.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi da fuoco e munizioni, a V.P., 25enne residente a Maddaloni, e L. C., 19enne domiciliato a Santa Maria a Vico. Insieme a loro è stato arrestato anche A. C., 23enne residente a Montesarchio, sorpreso mentre riceveva 100 grammi di hashish dai suddetti. Successivamente alla perquisizione personale, il 25 enne è stato trovato in possesso di una pistola scacciacani modificata ed idonea allo sparo con serbatoio contenente 4 cartucce calibro 6.35 e un coltello serramanico. Mentre il 19 enne, è stato trovato in possesso della somma di denaro pari a 1.650 euro. I militari hanno sequestrato quanto rinvenuto e gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.