Orlando Johnson fa sognare i tifosi della Scandone.

La Sidigas Avellino studia le prossime mosse con Orlando Johnson nella lista dei candidati per gli esterni. Johnson classe ’89, è come Nunnally uscito da University of California Santa Barbara, abile a ruotare tra guardia e ala piccola e reduce da una stagione tra NBA e D-League con ottime statistiche in maglia Austin Spurs, squadra affiliata ai San Antonio Spurs.Nelle utlime ore c’è un nome nuovo sotto canestro: è quello di Elmedin Kikanovic. Classe ’88, bosniaco di 211 centimetri, reduce da buonissima stagione all’Alba Berlino tra Bundesliga ed Eurocup, Kikanovic rientra nell’ottica, come Bodgan Radosavljevic, di un elemento europeo al pari di Ivan Buva in coppia con Riccardo Cervi come avvenuto nella passata stagione, provando a determinare ulteriore continuità nel progetto tecnico. Il nativo di Tuzla, con un passato anche alla Stella Rossa di Belgrado interessa anche alla Grissin Bon Reggio Emilia. Intanto, Marco Cusin, con la Nazionale, centra la qualificazione alle semifinali del preolimpico, un primo passo deciso verso Rio 2016. Intanto, spunta l’idea di un ritorno a 18 squadre per la Serie A. Il rischio sanzioni europea su Reggio, Trento, Sassari e Cantù, iscritte all’Eurocup e le due bolognesi Virtus e Fortitudo in pressing dalla Serie A2 potrebbero facilitare la modifica del numero di partecipanti alla massima serie. Una proiezione, per la Serie A, al momento smentita con decisione dalla Federazione Italiana Pallacanestro, mentre l’Euroleague Basketball conferma le quattro italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*