Il Paolisi a Lioni con il nuovo tecnico Telemaco Russo.

Si torna in campo dopo una settimana con tante novità in casa Paolisi. Il cambio del tecnico Sgambati, ed il parziale ripulisti attuato dalla società devono essere metabolizzati in fretta, la gara in casa del Lioni non è delle più semplici. Diciamo subito che il nuovo tecnico Telemaco Russo sarà già in panchina contro la squadra altirpina, bruciate le tappe di un eventuale rinvio, mentre è ormai certa e definitiva la scelta di rinunciare ai fratelli Angelo e Antonio Colucci, Gaglione, D’Apolito e Albertini. Niente paura, l’obiettivo del Paolisi resta la lotta per il vertice, tanto che il duo Dario Montella e Clemente Perrotta si è mosso per tempo e nella giornata di martedì sarà ufficializzato l’arrivo di due calciatori pescati nel lungo elenco degli svincolati, per il momento un difensore ed un centrocampista con esperienze in seri D ed Eccellenza, non è escluso che si faccia un altro ulteriore sforzo. Ora però c’è da pensare al Lioni, Torsiello e compagni sono in piena lotta per non retrocedere, due obiettivi diversi, ma entrambe le squadre hanno bisogno dei tre punti. Fondamentali per il Paolisi che potrebbe accorciare sulla capolista San Tommaso impegnata sul campo del Grotta. La squadra ha lavorato con impegno in settimana, tutti i calciatori sanno che il momento è importante, e quindi daranno il massimo. Per quanto riguarda la formazione sembra verosimile che Telemaco Russo, anche per i calciatori a disposizione si affidi al 4-3-3. In porta il portiere Napolitano, i terzini di fascia da un lato Pisano dall’altro ancora un under, diverse le opportunità: Russo, Papa o Lauriello. A centrocampo Nicolino Crisci, Saveriano e Alfieri. Per l’attacco De Simone punta centrale, Ruggiero e sinistra e Loffredo a destra. Parte dalla panchina, ma sicuramente troverà spazio nel corso della gara Francipane che con le sue accelerazioni potrebbe segnare la partita. Particolare attenzione al controllo del bomber avversario Torsiello, controllo costante e marcatura già definita a secondo della zona del campo dove il giocatore del Lioni si trovi ad a operare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.