Papa a Pietrelcina: vescovo, la nostra terra soffre

“La nostra terra soffre, a dispetto delle sue grandi potenzialità, che restano mortificate dalla grave debolezza delle infrastrutture”. Lo ha detto l’arcivescovo di Benevento, Felice Accrocca, salutando Papa Francesco che da poco è giunto a Pietrelcina per pregare nella cappella dell’Olmo, dove il futuro San Pio, da giovane sacerdote ebbe il dono delle stimmate. “I nostri giovani sono costretti a cercare lavoro altrove”, ha proseguito l’arcivescovo di Benevento “e nei nostri Comuni – come in tutte le aree interne del Paese – la popolazione diminuisce, mentre l’età media di coloro che restano s’innalza sempre di più”. “La sua visita è per noi motivo di speranza”, ha concluso il vescovo “ci aiuti a legger meglio il presente per camminare con speranza verso il futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.