Pasquale Ruggiero di Airola chef dai colori caudini.

Chef caudino dalle idee chiare in forte fioritura, un bagaglio culturale e enogastronomico che lo vede partecipe in ambito internazionale. Partito dalla Locanda del Notaio (Pellio Intelvi, Como) poi da Trussardi alla Scala (Milano), Locanda Margon (Trento ) New York, Toronto, Kazakistan e adesso Harborclub in una prestigiosa perla situata nei Caraibi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.