Pd: Avellino merita di più di un progetto copiato.

Avellino merita di più di un progetto copiato, merita un programma concreto, una visione lunga capace di scrivere un futuro possibile, concreto e all’avanguardia. Merita un dibattito politico e amministrativo sano senza gogne, minacce e veleni, che metta al centro la vita quotidiana degli avellinesi. Le linee programmatiche presentate dal Sindaco Vincenzo Ciampi Sindaco di Avellino in consiglio le hanno votate solo in dieci, non basteranno nuovi 6×3, non serviranno altri post, non basterà gridare al complotto. Il Sindaco Ciampi la smetta di giocare sulla pelle della città e scelga in coerenza con i numeri che non ha e con le promesse elettorali che non può mantenere, di dimettersi. Il Partito Democratico è alternativo per natura, per valori e per storia a questo penoso spettacolo e farà il suo dovere nelle sedi istituzionali avendo come unico obiettivo il bene della città e degli avellinesi. Il Movimento5Stelle anche ad Avellino ha dimostrato tutta l’incapacità di essere forza di governo e di trasformare le promesse, gli anatemi e le urla in atti concreti. Avellino non può continuare a subire questa situazione che ha ridotto la città ad un campo di battaglia tra le varie fazioni pentastellate, dal sottosegretario Carlo Sibilia, ai rappresentanti parlamentari Generoso Maraia, Michele Gubitosa, Maria Pallini e Ugo Grassi, che, pur di assumere il comando del Movimento, sono disposte a portare la città sul baratro. Il Sindaco si dimetta senza cercare alibi e, smettendola con questo insopportabile scaricabarile, si assuma le sue responsabilità davanti agli avellinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.