I pendolari sanniti scrivono al direttore generale dell’Air: vogliamo rispetto.

Siamo passeggeri di Benevento, Montesarchio, Tufara Valle, San Giorgio del Sannio,Calvi, tutti che paghiamo a voi Air di Avellino per il trasporto, e purtroppo ci vergogniamo di questa Azienda. Dobbiamo quotidianamente constatare che manca la sicurezza sui pullman, i passeggeri non sono tutelati. Dobbiamo con rammarico denunciare che alcuni autisti di Benevento non rispettano le fermate, fatto già segnalato alla direzione Generale dell’Air senza che siano stati presi provvedimenti. Vi prendete solo i nostri soldi, e spesso sempre i vostri autisti che lavorano sulle tratte di Benevento e provincia con i passeggeri a bordo, si fermano per strada a comprare il giornale o a prendersi il caffè con amici al bar. Per non parlare poi del comportamento di qualche autista che non ha alcun rispetto nei riguardi di persone anziane, disabili e minori. Questo autista non solo ha contestato ad un ragazzino di 12 anni che mancavano 10 centesimi per il pagamento del biglietto, e voleva farlo scendere dal pullman. Ci accorgiamo sulla nostra pelle che l’Air svolge controvoglia il servizio su questa tratta. Denunciamo ancora una volta che i passeggeri non vengono rispettati, nonostante versino mensilmente l’abbonamento. Noi passeggeri, se dovesse andare avanti ancora questo stato di cose siamo pronti a rivolgerci alla magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.