Per il Benevento in arrivo tre derby.

Il Benevento anche a Catanzaro ha dimostrato di essere in salute. La squadra giallorossa non perde da nove turni ed ha raccolto 21 dei 27 punti disponibili e soprattutto anche al Ceravolo ha dimostrato che non ha alcuna intezione di mollare il comando della classifica. I giallorosssi resistono in testa da quattro giornate consecutive: un mese in cui hanno respinto i vari assalti delle inseguitrici, senza mostrare il minimo segno di cedimento. L’impegno profuso sul campo non viene pero’ premiato ed allora i giallorossi devono guardare con molta attenzione alle prossime tre partite. Casertana, Paganese Juve Stabia sono tre derby che potrebbero dare una svolta al cammino del Benevento verso la serie B. Per i giallorossi ora si profila l’impegno contro una Casertana che grazie al successo nel derby con gli isolani si è rifatto sotto portandosi ad un punto e condividendo la seconda piazza con il Lecce. Quella di domenica è una sfida aperta a tutti i risultati, di fronte si troveranno due squadre che stanno onorando al meglio la loro storia calcistica e che hanno le carte in regola per arrivare al traguardo della serie cadetta. Nelle file del Benevento rientrerà Mattera che ha scontato il turno di stop per squalifica e molto probabilmente si prenderà il suo posto nella retroguardia al fianco di Lucioni. Appare al momento improbabile un recupero di Mazzeo per la sfida con i falchetti e mister Auteri potrebbe decidere di rivedere il tridente d’attacco magari facendo osservare un turno di riposo a Marotta. Ma la settimana è lunga e il mister avrà occasione per valutare bene le scelte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*