Per il forte vento super lavoro per i Vigili del fuoco di Avellino e Benevento.

La notte appena trascorsa ha visto la nostra provincia essere interessata da un forte vento, il quale, come succede in questi casi, provoca la caduta di alberi e rami, tegole, lamiere, grondaie, e comignoli. Le squadre dei Vigili del Fuoco della sede centrale e delle sedi distaccate sono state impegnate per questa tipologia d’intervento per tutta la notte, e tuttora sono ancora decine gli interventi da espletare.
Le zone maggiormente colpite sono state: Rotondi a Corso Napoli, per delle grondaie pericolanti; San Mango Sul Calore a contrada Cantarelle per delle lamiere pericolanti; Pietrastornina via San Marco, dove sono volate delle tegole da alcune abitazioni del posto; Gesualdo sulla strada Provinciale Gesualdo-Villamaina, per la caduta di un albero che ostruiva la carreggiata; Avellino, via San Salvatore, dove un ramo e caduto danneggiando un’autovettura in sosta; Lioni contrada Fegaditto, sempre per la caduta di un albero; Altavilla Irpina, via Dell’Immacolata, dove il vento ha divelto una baracca, facendo volare lamiere al centro della carreggiata limitrofa; Frigento a contrada Confine, altra caduta di un albero sulla sede stradale; Ariano Irpino a contrada Cervo, sono caduti diversi pali della Telecom; Avellino a Corso Vittorio Emanuele, si è staccata una finestra, rischiando di cadere giù; San Mango Sul Calore, vecchia Ofantina, altra caduta albero sulla sede stradale; Avellino contrada Bagnoli, si è abbattuto un albero sulla sede stradale.
Le squadre stanno lavorando ininterrottamente per far fronte a tutte le richieste di soccorso che pervengono presso la sala operativa del Comando di via Zigarelli.
A seguito delle avverse condizioni meteo, in particolare forte vento, che stanno interessando dalla scorsa notte l’intero territorio della provincia di Benevento, i Vigili del Fuoco stanno riscontrando tutte le richieste di servizio tecnico urgente che stanno pervenendo alla sala operativa della sede centrale di c.da Capodimonte. Fino ad ora sono oltre 40 gli interventi di soccorso espletati riconducibili essenzialmente ad alberi caduti, pali pericolanti, guaine di coibentazione di copertura divelte e cartelloni pubblicitari pericolanti. Sono in attesa di essere espletate ancora 10 richieste a cui sarà dato seguito nel prosieguo della giornata. Non si segnalano danni a persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.