Per la morte di Daniele De Biase, sarà processato Raffaele Pagnozzi.

Sviluppi nell’inchiesta sulla morte di Daniele De Biase il 29 enne di Pannarana morto folgorato l’11 giugno del 2016 mentre raccoglieva ciliege in un fondo di San Martino Valle Caudina. Il gup del Tribunale di Avellino, Francesco Ciccone, ha spedito a giudizio, così come proposto dal pm Cecilia Annecchini, Raffaele Pagnozzi di 29 anni, di San Martino Valle Caudina. Il processo inizierà l’8 Novembre prossimo e dalle parti civili, il papà e i fratelli di Daniele De Biase, sono stati citati come responsabili anche l’Enel ed il proprietario del fondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.