Per la morte di un anziano indagati 11 medici del Fatebenefratelli

Sono undici i medici dell’ospedale Fatebenefratelli indagati per la morte di un 65enne di Castelpoto, avvenuta lo scorso 16 agosto. A loro il sostituto procuratore Flavia Felaco ha spedito un avviso di garanzia per consentire loro la nomina di uno specialista di fiducia che partecipi all’autopsia. Il Pm ha affidato l’incarico ai dottori Massimiliano Dell’aquila e Osvaldo Micera, che eseguiranno l’esame che dovrà accertare la causa del decesso e se esistano presunte responsabilità dei sanitari. A presentare la denuncia i familiari del 65 enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.