“Per lo Sviluppo del Vallo di Lauro e del Baianese”.

uil sindacatoLa UIL Campania e la UIL Avellino Benevento organizzano un Convegno per il territorio del Vallo di Lauro e Baianese per provare a riflettere insieme sulle opportunità dello sviluppo che il territorio può presentare, che vanno necessariamente colte, sostenute ed alimentate nell’interesse delle comunità che afferiscono all’area.  Questa area da troppo tempo è colpevolmente considerata una sorta di terra di mezzo tra le province di Napoli e quella di Avellino, lasciando spesso nel limbo della indeterminatezza ogni azione di sostegno e di rilancio, determinando una diffusa sensazione di indifferenza istituzionale, che rischia di dare alle comunità il segno del distacco dalle politiche di sviluppo che invece vengono almeno pensate per il resto del territorio provinciale. Superando la sola discussione effimera dell’emergenze, “ Per lo Sviluppo del Vallo di Lauro e del Baianese” il giorno 9 ottobre 15’ alle ore 17,00 presso la Sala San Filippo Neri in Via Principe Lancellotti Lauro (AV) vogliamo provare ad offrire una chiave di lettura delle possibilità che anche la programmazione dei Fondi di Agenda 2014/2020 calibra per le “aree interne” che potrebbe essere di utile riferimento, considerando appunto l’Area del Vallo di Lauro e Baianese come portatrice di opportunità che vanno messe in rete e sostenute, superando le difficoltà che comunemente anche se con diverse caratteristiche i Comuni vivono .
Questo territorio, afferma il Segretario Generale UIL Avellino Benevento Luigi Simeone, costituisce una realtà che non può essere più considerata come una sorta di terra di mezzo tra i territori di Napoli ed Avellino. Le caratteristiche del territorio, i luoghi di interesse storico- archeologico, le potenzialità della filiera agroalimentare e il reinsediamento produttivo su aree restituite alla comunità , ne fanno un luogo di grande interesse sociale e culturale, che aspetta solo di essere messo al centro di un processo virtuoso che restituisca le opportunità e il futuro alle giovani generazioni.
Dopo l’introduzione del Segretario Simeone sono previsti gli interventi del Sindaco di Lauro A. Bossone, il Sindaco di Sperone M. Alaia, i Consiglieri Regionali C. Iannance e V. Alaia, il Presidente dell’Unione dei Comuni Antico Clanis T. Greco. Seguirà poi la Tavola Rotonda moderata dal giornalista P. Melillo alla quale parteciperanno l’Ass. Regionale all’internalizzazione e Start-up innovazione V. Fascione, l’On. Paolo Russo dell’XIII Commissione Agricoltura presso Camera dei Deputati, l’On. M. Manfredi della XIV Commissione Politiche UE presso camera dei deputati, l’On M. Di Lello Segretario della Commissione Parlamentare sul fenomeno delle mafie, il Segretario Generale UIL Campania Anna Rea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*