Rifiuti. Petracca: nessun rischio per le società provinciali.

«Il problema per le società provinciali attualmente impegnate nella gestione del ciclo dei rifiuti non esiste. La nuova legge regionale che riorganizza il sistema, infatti, non pone in maniera perentoria il termine dei novanta giorni su cui, va ribadito, era stato presentato un emendamento non andato a buon fine per ragioni squisitamente tecniche e non politiche. Attualmente, gli uffici regionali sono al lavoro per chiudere la vicenda sotto il profilo amministrativo. La soluzione, che io stesso ho sollecitato, è assolutamente a portata di mano. Non c’è perciò da fare allarmismi e non c’è alcun pericolo per la prosecuzione del servizio o per la salvaguardia dei livelli occupazionali». Lo dichiara il consigliere regionale Maurizio Petracca, presidente dell’VIII Commissione Permanente del Consiglio Regionale della Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*