Piccoli Comuni, Di Maria (Uncem): serve piena attuazione della legge

Uncem da anni è vicina a Legambiente che promuove la campagna “Voler bene all’Italia”. Nello scorso week end, centinaia di piccoli Comuni italiani si sono uniti alle manifestazioni lanciate dall’Associazione, volte a valorizzare la “spina dorsale della nostra Repubblica”. “Proprio nella festa del 2 giugno – commenta Antonio Di Maria, Presidente Uncem – vogliamo ribadire l’importanza dei piccoli Comuni. Questa volta, per la prima volta, lo possiamo forti di una legge che li valorizza e che per la prima volta nella storia della Repubblica li mette al centro di politiche nazionali. Abbiamo un articolato che oggi deve essere pienamente attuato, con gli opportuni dispositivi conseguenti alla legge voluta fortemente dal nostro Presidente Enrico Borghi, con diversi colleghi come il primo firmatario Ermete Realacci e altri Amministratori locali ovvero Sindaci impegnati negli ultimi anni in Parlamento”. Uncem, nel fare gli auguri al nuovo Presidente del Consiglio Conte e al nuovo Governo, ribadisce la necessità di dare piena attuazione alla legge. “Ce lo chiedono i nostri Enti, le autonomie locali che fanno la storia del nostro Paese – prosegue Di Maria, Sindaco di Santa Croce del Sannio e Presidente della Comunità Montana del Tierno-Alto Tammaro – affinché la ‘piccola grande Italia’ celebrata da Legambiente, con Uncem e altre Associazioni, non resti solo uno slogan accattivante sulla carta e sui media, bensì diventi concreto, anche con le necessarie risorse. E quei luoghi, i nostri piccoli Comuni, le aree montane e le nostre aree interne, diventino così cuore di nuovo sviluppo e nuovi servizi per le comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*