PIEDIMONTE MATESE (CE). SPARA CON IL FUCILE CONTRO UN CERCATORE DI TARTUFI E LO FERISCE AD UNA GAMBA UCCIDENDOGLI IL CANE.

Spara con il suo fucile da caccia contro un cercatore di tartufi ferendolo a una gamba e uccidendogli il cane: è successo ieri a Piedimonte Matese, in provincia di Caserta. La vittima, V.Z., di 54 anni, è stato raggiunto da alcuni pallini alla gamba. Le sue condizioni non sono gravi. Deceduto sul colpo, invece, il suo cane. L’aggressore, un uomo di 81 anni, dopo il fatto, si è avvicinato all’uomo ferito per dirgli che l’avrebbe risarcito. Poi si è allontanato. V.Z., dopo avere caricato il cane sulla sua auto si è recato in caserma per denunciate l’accaduto. Raggiunto dai militari nella sua abitazione, l’81enne, M.F., ha negato l’accaduto ma in casa i carabinieri hanno trovato il fucile in casa. Trasportato nel Pronto Soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, alla vittima sono state riscontrate ferite da arma da fuoco alla coscia sinistra con ritenzione di un pallino (prognosi di 10 giorni). A carico di M.F. è scattato il sequestro del fucile e di tutte le armi in suo possesso. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per il suo comportamento illecito e altamente pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*