Polizia chiude ad Avellino un circolo privato, era ritrovo di pregiudicati.

Il Questore di Avellino ha disposto la chiusura di un noto circolo privato sito in Avellino, a seguito degli accertamenti esperiti dai poliziotti della Divisione di Polizia Amministrativa. Il circolo in questione era stato da alcuni giorni sottoposto ad una particolare attenzione, tenuto conto che era risultato luogo abituale di frequentazione da parte di persone pregiudicate e socialmente pericolose, con a carico numerosi e gravi pregiudizi penali per reati contro la persona, lesioni, minacce, porto abusivo di armi, danneggiamento, furto ed altro. Il circolo, infatti, risultato regolarmente affiliato FENALC, era oramai diventato il punto focale di aggregazione di tali soggetti che bivaccavano all’interno dello stesso per gran parte della giornata, facendo così scaturire anche numerose lamentale da parte dei cittadini. Sulla base degli accertamenti acquisiti, pertanto, difronte alla necessità di evitare in via preventiva, il nascere di eventuali possibili fonti di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica dei residenti della zona, il Questore ha disposto la chiusura del sodalizio privato per la durata di sette giorni con provvedimento immediato che è stato notificato al 44enne titolare dell’attività privata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*