Polizia Stradale, domenica giornata mondiale in memoria delle vittime della strada

Domani, 19 novembre 2017, sarà celebrata la XII Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada. Un momento di riflessione dedicato alle vittime degli incidenti stradali e ai loro familiari, proclamato dall’ONU nel 2005, per contribuire al cambiamento delle abitudini negative degli automobilisti. La sicurezza stradale è infatti uno dei maggiori problemi che i Paesi europei devono affrontare e in questa ottica in Italia, da anni, è stato intrapreso un complesso percorso per fronteggiare il fenomeno dell’incidentalità. Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3823 vittime e 249.175 feriti, oltre la metà rispetto ai 7096 decessi registrati nel 2001. A livello provinciale, soltanto nel 2016, si sono verificati 373 incidenti stradali che hanno provocato 341 feriti e 10 vittime. A partire dal 2010 fino al 2016 si è avuto un trend crescente di vittime da incidente stradale (0 nel 2010; 3 nel 2011; 4 nel 2012; 5 nel 2013; 5 nel 2014; 5 nel 2015; 10 nel 2016). Per il 2017 è riscontrabile una sostanziale inversione di tendenza con il rilevamento di due decessi dal 1 gennaio ad oggi. In netta diminuzione anche il totale dei sinistri e delle persone ferite. In tal senso si è configurata strategica l’attività di prevenzione che la Polizia di Stato ha portato avanti in materia di sicurezza stradale coinvolgendo anche gli studenti delle scuole della provincia.
Altro dato che merita menzione è relativo ai comportamenti che possono essere causa di incidenti: l’eccesso di velocità; il mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza; l’uso del telefono cellulare durante la guida. Costituiscono il 45 % delle sanzioni elevate dagli organi di Polizia Stradale.
L’impegno della Polizia Stradale di Benevento ha riguardato il potenziamento dei controlli preventivi di alcune delicate attività connesse alla circolazione stradale come il trasporto scolastico.
Nei giorni scorsi, uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione di Polizia Stradale di Benevento hanno sottoposto a controllo alcuni scuolabus dedicati al trasporto di alunni delle scuole primarie e secondarie. Dalla verifica documentale effettuata sugli autisti e sui mezzi di trasporto sono emerse gravi irregolarità che hanno determinato il fermo amministrativo di un mezzo e una sanzione di circa 1.000,00 euro a carico di un autista che non era in possesso del titolo abilitativo alla guida dello scuolabus.
Sequestrate nelle scorse ore anche due patenti di guida di nazionalità estera che, seppur perfettamente falsificate, non hanno ingannato l’occhio degli investigatori della Polizia Stradale di Benevento, esperti in materia di falsità documentale. Controlli capillari che hanno impedito la libera conduzione di autovetture in Italia da parte di due stranieri denunciati per reati di falso in quanto privi dei regolari permessi di guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*