Pregiudicato trovato in possesso di una tenaglia e di una leva metallica

È stato trovato in possesso di una tenaglia e di un piede di porco, custoditi all’interno di uno zainetto, l’uomo denunciato nella giornata di ieri dagli uomini della Squadra Volante della Questura di Benevento. L’uomo, un quarantaduenne napoletano pluripregiudicato, ieri mattina intorno alle ore 6.00 era stato notato da un equipaggio della Volante mentre si aggirava a piedi, nei pressi di via Rummo, intento ad osservare con fare sospetto le vetrine e gli interni di alcuni esercizi commerciali presenti in zona. Insospettiti dall’atteggiamento, i poliziotti hanno immediatamente fermato l’uomo che, dai controlli effettuati dagli operatori, è stato trovato in possesso di una tenaglia e di una lunga leva metallica, che erano state occultate all’interno di uno zainetto. Condotto presso gli uffici della Questura per ulteriori accertamenti, sono emersi a carico del 42enne numerosi precedenti di polizia per furto, rapina e porto abusivo di armi. Il pregiudicato è stato pertanto denunciato in stato di libertà per il reato di possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso. Al contempo, in considerazione della pericolosità sociale derivante dalla gravità dei precedenti e non riuscendo tra l’altro a giustificare la sua presenza in città, nei confronti dell’uomo è stata proposta l’emissione di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.