Presunti illeciti Alto Calore Servizi: lunedi Carlo Sibilia in Procura. Gravi le Accuse.

“Lunedì 23 gennaio, come Movimento Cinque Stelle, abbiamo un appuntamento con il Procuratore capo della Repubblica di Avellino, il dottore Cantelmo, per presentare un faldone di documenti che denunciano presunti atti illeciti compiuti dalla dirigenza di Alto Calore spa. Abbiamo ricevuto un pacco anonimo e abbiamo deciso in primis di affidare il materiale, che inchioda la dirigenza Acs alle proprie responsabilità, agli organi competenti, ovvero alla Giustizia”. Carlo Sibilia, portavoce del Movimento Cinque Stelle, lunedì prossimo si recherà dunque al secondo piano del Tribunale di Avellino per consegnare il faldone a Rosario Cantelmo. “Dalle carte, tra le altre cose, emergerebbe che i millantati guasti causa neve siano solo problemi di fornitura da Enel che ha messo l’Acs in morosità e, di conseguenza, non fornisce più l’energia”, conclude Sibilia il quale, da diverso tempo, come si sa, segue con molta attenzione le vicende relative all’Alto Calore. Sibilia lunedì sarà accompagnato da Francesca Maio, consigliere comunale M5S di San Giorgio del Sannio: anche lei segue le vicende Alto Calore da diverso tempo, con costanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*