“Problemi anche per chi da Napoli deve raggiungere in treno Benevento via Valle Caudina.”.

“ Tutti parlano dei problemi che si accusano nella tratta Benevento verso Napoli, ma nessuno si accorge dei problemi che hanno i pendolari, certo di numero inferiore, che hanno nella tratta che da Napoli va a Benevento.”. La linea ferroviaria che attraversa la Valle Caudina,collegando il capoluogo di regione con il capoluogo sannita, continua a far registrare forti problematiche. Questa mattina in redazione ci ha contattato uno dei tanti pendolari che usano la linea ferroviaria per segnalarci un’anomalia che genera mille problemi e che potrebbe essere risolta facilmente. Ogni anno ci ha detto questo signore, nei mesi di luglio ed agosto viene soppressa la corsa delle sei e quarantasei che porta da Napoli a Benevento. In questo modo, si impedisce ai pendolari che lavorano a Benevento, in questi due mesi, di raggiungere in tempo il posto di lavoro. Secondo questa persona, sarebbe molto più semplice ed economico sopprimere la corsa che parte un’ora dopo da Napoli e che ha pochi passeggeri rispetto a quella precedente. Purtroppo non si fa così e questo costringe una trentina di persone a raggiungere Benevento e poi tornare a casa con le proprie auto. Anche questa vicenda potrebbe essere degna di nota per l’Eav, visto che si parla di un disagio concreto che, davvero, sarebbe risolvibile facilmente. Ci auguriamo che la segnalazione venga tenuto nel debito conto dall’Eav, se davvero intende creare un nuovo rapporto con i suoi viaggiatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*