Processo schede elettorali, i difensori di Pasquale Clemente citano come testi Filuccio Tangredi, Caterina Lengua e due assessori.

A seguito della sentenza del Consiglio di Stato, i difensori di Pasquale Clemente, Avv. Nico Colangelo e Avv. Dimitri Monetti, hanno deciso di includere nella propria lista testi, il sindaco, Filuccio Tangredi, Lengua Caterina, vicesindaco e due assessori, in quanto persone a conoscenza dei fatti per cui è processo. Peraltro, si evidenzia come, in detta lista, già risultino inseriti il Taddeo Francesco, gli scrutatori e gli impiegati dell’Ufficio Elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*