Promozione girone A: il punto al termine del girone di andata

La capolista Casoria dopo le incertezze di inizio campionato ha ripreso a correre con decisione. Vince in trasferta, anche se di misura contro una squadra difficile e ostica come il San Vitaliano dimostrando grande forza. Non demorde il Cicciano che vince facile sul terreno del fanalino di coda Vitula e mantiene intatto il punto di distacco dalla vetta, con la dimostrazione che ormai il brutto di inizio torneo è ormai alle spalle. Vittoria facile anche per il Comprensorio Alba Nuova che passeggia in casa del Real San Nicola in campo con la squadra giovanile in attesa di un chiarimento societario, e rimane attaccata al treno delle prime due. Le prime tre guadagnano su Forza e Coraggio e Villa Literno che affrontandosi tra loro si dividono la posta per un pareggio che alla fine serve poco ad entrambi. Ne approfitta la Virtus Goti che accorcia sulle avversarie. La squadra di Facchino torna alla vittoria vincendo il derby sannita con il Ponte. Tre punti che rilanciano i Goti, che con i nuovi innesti di mercato puntano decisamente alla zona play off. Ora in questo periodo di sosta occorre ricaricare le batterie per avere alla ripartenza del campionato quella continuità di risultati che fino ad ora è mancata. Il Ponte invece trova la settima sconfitta del torneo, i sanniti dopo l’ottima partenza di campionato ora devono fare attenzione e guardarsi alle spalle per non essere risucchiati nella zona pericolo. Anche in questo caso la pausa natalizia arriva a fagiolo, Di Sauro con calma potrà mettere a posto le cose. La Galazia Maddalonese con i nuovi innesti di mercato trova una netta vittoria sul campo del Cimitile, avversario che stava attraversando un buon momento. Il distacco in classifica dalle prime è importante per i casertani che comunque tenteranno perlomeno l’aggancio al treno play off. In coda giornata di ossigeno per la Real Maceratese che di misura batte il Santa Maria la Fossa e interrompe il momento no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*