Promozione girone A: il punto dopo la 14 esima di ritorno.

La penultima giornata non è servita a definire in maniera definitiva la griglia play off, tutto è rimandato all’ultima turno in calendario. Sono ormai al sicuro Cicciano e Virtus Goti, in lizza per gli altri due posti ci sono tre squadre, il Villa Literno che superando di misura il Vitula ha scavalcato in classifica il Comprensorio Alba Nuova a sua volta fermato sul pareggio dal Cimitile in lotta per la salvezza, e la Galazia Maddalonese che ha riposato ed ora vede ad un solo punto il Comprensorio Alba Nuova. Ma il calendario non autorizza illusioni. Infatti il Villa Literno giocherà in casa con la Forza e Coraggio, ed il Comprensorio Alba Nuova con il Real San Nicola, quindi sarà impresa ardua per la Galazia Maddalonese impegnata contro il Cimitile recuperare. La giornata ha registrato il riscatto della Virtus Goti che ha superato con una prova maiuscola il Casoria che ha già ottenuto la promozione in eccellenza. La squadra di Facchino ha messo ormai alle spalle la sconfitta sfortunata di Cicciano, battuta di arresto che gli è valsa la perdita del secondo posto e guarda avanti conscia delle proprie potenzialità. Ad oggi l’avversario nella prima finale play off sarà il Villa Literno, una squadra tosta ma che nell’arco del campionato ha tenuto un rendimento altalenante. Intanto c’è l’ultima partita da giocare, il derby con il Ponte che invece ha assoluto bisogno di punti per la sua precaria classifica. Secondo copione invece la vittoria del Cicciano in casa del San Vitaliano e secondo posto blindato anche per il fatto che all’ultima gli uomini di Peluso affrontano il fanalino di coda Vitula. Ed in coda il conto è aperto tra Ponte e Cimitile, visto che Real San Nicola e Vitula sono ormai in prima categoria. Il Ponte attualmente è in vantaggio di un punto e deve conservarlo per giocare in casa lo spareggio con i napoletani. Decisiva l’ultima partita, come detto il Ponte ospita la Virtus Goti, mentre il Cimitile fa visita alla Galazia Maddalonese. Il Ponte ha sciupato tantissimo, quando poteva fare i punti necessari alla tranquillità ha clamorosamente mancato l’opportunità ed ora è costretto a soffrire per salvare la categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.