Promozione Girone C: il punto dopo la seconda di ritorno

Il big match in vetta lo vince la Virtus Avellino. La squadra di Criscitiello come all’andata supera la formazione di Martino, e la distanzia in classifica di due punti, con i gialloblù eclanesi che devono ancora osservare il turno di riposo. Indizi che fanno dire che certamente la Virtus a questo punto si conferma la favorita del torneo. Eclanese illusa dal vantaggio inziale di Ruggiero si è fatta poi rimontare da una Virtus che nonostante l’inferiorità numerica ha messo in campo voglia e determinazione, e anche le giocate dei suoi uomini migliori come Cucciniello e Torsiello. Brutto il colpo per l’Eclanese che ha tuttavia il tempo e anche l’organico per continuare a lottare per il vertice. Dietro ancora una vittoria per lo Sporting Accadia che lo riduce lo svantaggio dalle due di testa e lo riporta in zona sicurezza per quanto riguarda la disputa dei play off. La formazione di Macera supera senza difficoltà un ostacolo non facile come il Grotta e conferma la ritrovata vena realizzatrice del suo bomber Guardabascio, autore di una tripletta. Sperano anche il Serino che però non ha giocato la gara con la Bisaccese per il maltempo ed il Paolisi che ha superato agevolmente i pugliesi dell’Artemisium. Il Paolisi dopo tante vicissitudini negative ha la possibilità di riaprire il proprio campionato, fondamentale diventa a questo punto la gara di recupero di mercoledì prossimo sul campo del Giuseppe Siconolfi. Se gli uomini di Cagnale riusciranno a portare via i tre punti, sperare non è peccato. Bene anche F.C Avellino e Baiano, gli avellinesi rinfrancati dai sei punti avuti a tavolino, superano proprio il Siconolfi de si affacciano nelle zone alte della classifica, come il Baiano che finalmente riesce a trovare continuità di risultati, superando un ostico Comprensorio Miscano che ha lottato fino alla fine per non perdere. Partita sospesa invece quella tra Vis Ariano e San Martino. In aiuto ai caudini, sotto di una rete, è arrivata la nebbia, consentendo di riordinare le idee e recuperare qualche pedina importante. Ha riposato la Scandone Montella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*