Promozione girone C: il punto dopo la quarta giornata.

Allungano in classifica San Tommaso, Grotta e Baiano. La squadra di avellinese di Iannuzzi ottiene la quarta vittoria consecutiva superando agevolmente un Ponte che solo sul doppio svantaggio ha dato segnali di esserci. San Tommaso che mantiene i due punti di vantaggio sul Grotta che aveva una trasferta non facile, superata di forza con la vittoria in casa del San Martino. La doppietta di Cataruozzolo conferma il grande potenziale della squadra di Ferraro che ha gestito la non facile trasferta caudina con grande padronanza. Solo nel finale un po’ di sofferenza per la reazione di orgoglio del San martino che dopo aver riaperto la partita con De Clemente sono andati vicino al pareggio con Petrone. Una bella partita, cinico e pratico il Grotta, ancora poco maturo il San Martino. Dietro le inseguitrici registrano qualche battuta a vuoto. A partire dal Paolisi che si fa fermare in casa dall’F.C. Avellino. Gol del pareggio preso allo scadere dopo una prestazione molto brutta. Un Paolisi dai due volti, stenta in casa, va bene in trasferta, due vittorie su due. Sgambati ah bisogno di un po’ di tempo e soprattutto di avere a disposizione Nicolino Crisci che sta per tornare in campo. Come i caudini è il cammino della Forza e Coraggio, arriva il riscatto in trasferta alle prove casalinghe in tono minore, la vittoria contro l’Abellinum potrebbe segnare per gli uomini di Mauro il necessario cambio di marcia. Neanche il tempo di rialzarsi e ricade di nuovo il carotenuto. La vittoria di sette giorni fa contro il Serino aveva fatto pensare ad un cambio di marcia, invece la squadra del mandamento è caduta ancora tra le mura amiche per mano di una Sanseverinese che si dimostrando squadra solida e imprevedibile. Si riprende subito il Baiano, dopo il pareggio interno arriva la vittoria sul campo della Polisportiva Lioni, successo in recupero dopo il vantaggio degli uomini di casa, con la doppietta di Falco e il terzo gol del “presidente” D’Avanzo, e secondo posto in condominio con il Grotta. Crisi Serino, terza sconfitta consecutiva per la squadra di Spica, il tecnico è ormai a rischio e ambizioni di successo finale che appaino compromesse. Bene il Siconolfi, tre punti che fanno classifica. Perde ad Ariano il Montesarchio. La squadra caudina si fa rimontare dagli ufitani l’iniziale gol di Polvere segna il passo in classifica, due vittorie e due sconfitte è il bilancio e posizione a metà classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*